L’Orchestra d’archi di ClassicaViva al Teatro Cagnoni di Vigevano per “Bach+Beatles”

 Artisti, Concerti con orchestra d'archi, Concerti, I concerti a calendario, Stefano Ligoratti  Commenti disabilitati su L’Orchestra d’archi di ClassicaViva al Teatro Cagnoni di Vigevano per “Bach+Beatles”
Ott 292011
 
Print Friendly, PDF & Email
Bach+Beatles al Cagnoni di VigevanoAllo storico, splendido Teatro settecentesco “Cagnoni” di Vigevano va in scena l’affascinante ed imprevedibile progetto Bach+Beatles: The Peter Breiner Project.
TEATRO CIVICO CAGNONI, VIGEVANO (PV)
Corso Vittorio Emanuele II, 43
Domenica 30 ottobre 2011, ore 21
BACH+BEATLES: The Peter Breiner Project
Orchestra ClassicaViva
Direttore: Stefano Ligoratti

Gianni Biocotino (Flauto) – Jamiang Santi (Violino) – Antonio Bologna (Clavicembalo)

Dalla straordinaria inventiva di Peter Breiner (Humenné, 1957), compositore slovacco naturalizzato americano, celebre per aver tradotto, in questo concerto di musica barocca, le pagine orchestrali più celebri di Bach e i più grandi fame dei Beatles, nasce BACH + BEATLES. Un momento di sperimentazione moderna dal gusto raffinatamente classico. Come saranno interpretate le voci dei quattro talenti di Liverpool? Si immagini un’orchestra perfettamente barocca, con tanto di concertino, armonizzare storici pezzi come Yellow Submarine, Here Comes the Sun, Hey Jude, Michelle… e molto altro. Si tratta di una composizione presentata per la prima volta in Italia, con le note di McCartney, Lennon, Harrison e Starr, interpretate secondo l’estro di Johann Sebastian Bach, che rivela tutta la sua modernità.
Sotto la direzione del Stefano Ligoratti (classe 1986), l’orchestra d’archi ClassicaViva trasporterà il pubblico in una dimensione musicale davvero originale, coi tratti geniali delle armonie barocche uniti alle moderne: due mondi che non solo si confronteranno, ma si fonderanno.

PROGRAMMA:
J. S. Bach  Concerto per violino, archi e basso continuo in la min. BWV 1041
– [senza indicazione di tempo]
– Andante
– Allegro assai
J. S. Bach Suite n. 2 in si min. BWV 1067
– Ouverture
– Rondeau
– Sarabande
– Bourrée I e II
– Polonaise
– Menuet
– Badinerie
P. Breiner Beatles Concerto Grosso n. 3
– OUVERTURE. The Long and Winding Road
– RONDEAU. Eight Days a Week
– SARABANDE. She’s Leaving Home
– BOURRÉE. We Can Work It Out
– POLONAISE. Hey Jude
– BADINERIE. Yellow Submarine

Intervallo

J. S. Bach Concerto Brandeburghese n. 5 in Re magg. BWV 1050
– Allegro
– Affettuoso
– Allegro
P. Breiner Beatles Concerto Grosso n. 4
– Here Comes The Sun
– Michelle
– Goodnight
– Carry That Weight

Ecco il programma di sala dettagliato:

Programma di Sala Orchestra ClassicaViva Concerto Vigevano 30 Ottobre 2011

Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro: (dal martedì al sabato – dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle ore 16.30 alle ore 20.00) – Posto unico intero € 20.00 – Posto unico ridotto € 15.00 Loggione € 9.00

Il concerto sarà preceduto dalla maratona popolare
Bach+Beatles, che si protrarrà
da giovedì 27 a domenica 30 ottobre 2011

SPONSORED BY: Ente Nazionale Germanico per il Turismo; EnigmaLab – grafica e stampa; AWS – Corriere Espresso; La Peña – Ristorante; Chocoteca – Cioccolateria e caffetteria

Organizzazione: NTCultura, in collaborazione con MULTIPATH

Ott 192011
 
Print Friendly, PDF & Email

Festival Recco in musicaDal Gruppo Promozione Musicale “Golfo Paradiso” riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Riparte, domenica 23 ottobre 2011, alle ore 17, il Festival Recco in Musica, che da anni, in autunno, il Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso organizza con il contributo del Comune di Recco. Quest’anno il Festival si svolgerà nella bella Sala dei Cavalieri, sopra il ristorante Ö Vittorio, gentilmente messa a disposizione dai Gianni e Vittorio Bisso. In questa elegante e accogliente location si svolgeranno i quattro concerti in cartellone, che avranno come denominatore comune il pianoforte nel suo ruolo di strumento “da camera”: verrà proposto impegnato con il violino, con il clarinetto, con il violoncello e in duo pianistico; una varietà di proposte e di programmi che avranno modo di stimolare e soddisfare l’interesse di un vasto pubblico.

Il primo appuntamento, domenica 23, alle 17, vede protagonisti due giovani affermati musicisti: la violinista russa Yulia Berinskaya e Stefano Ligoratti al pianoforte.

Yulia Berinskaya, grazie al suo precocissimo talento, ha La violinista Yulia Berinskayafrequentato dai 5 ai 18 anni le più prestigiose scuole dell’ex Unione Sovietica, laureandosi nel 1992 con lode presso il Conservatorio Tchaikovsky di Mosca; perfezionatasi presso la Hochschule fur Music di Vienna, nel 1993 si è trasferita in Italia vincendo la borsa di studio della Fondazione “Romanini” di Brescia. Il suo nome è presente in diversi cartelloni in tutta Italia, ma anche in Olanda, Svizzera, Germania, Francia, ex Jugoslavia, USA, Russia, Israele. Con un ampio repertorio violinistico si è esibita in qualità di ospite di diverse orchestre, quali l’Orchestra “Amadeus” di Mosca, l’Orchestra Statale di Voroshilovgrad, la Filarmonica di Sverdlosk, l’Accademia Europea di Milano, l’Orchestra Amleto del Monferrato Festival. Ha preso parte a importanti festival internazionali ed è stata Primo violino di Spalla con le orchestre di maggior prestigio: Teatro San Carlo di Napoli, la Fenice di Venezia, J. Haydn di Bolzano, G. Verdi di Milano, in collaborazione con la Scala e Milano Classica; all’estero ha collaborato con l’Orchestra Filarmonica di Lubiana e l’Orchestra del Tiroler Festival di Erl (Austria). Già docente, in collaborazione con P. Vernikov, presso l’Accademia di Alto Perfezionamento Violinistico “S. Cecilia” di Portogruaro, nel 2001 ha fondato la scuola di Alto Perfezionamento di violino presso la Nuova Scuola di Musica di Cantù e nel 2005 ha aperto una Master class in collaborazione con la Scuola di Musica ed Arti Classiche a Mendrisio (Svizzera); dal 2009 è fondatrice e titolare della classe di violino presso la “Milano Music Masterschool”. E’ membro di giuria di Concorsi internazionali di violino quali “Michelangelo Abbado” di Milano e “A. Curci” di Napoli. Ha inciso per le etichette discografiche: Koch Records (Germania), Gramsapis e ArtClassics (Russia), SonArt Studio, Suonare News, ClassicaViva (Italia).

Il pianista Stefano LigorattiStefano Ligoratti, milanese, è veramente un musicista a 360 gradi: è stato uno dei più brillanti allievi del Conservatorio G. Verdi, all’interno del quale ha svolto la sua intera formazione; nonostante l’età (25 anni !) è diplomato a pieni voti in pianoforte (sia nel Triennio che nel Biennio), in Organo, Clavicembalo, Direzione d’orchestra e Composizione; ha vinto diversi premi in Concorsi nazionali e internazionali, tra cui il concorso di Castrocaro per l'”XI Rassegna dei migliori diplomati 2006″ e il prestigioso concorso pianistico europeo “Mario Fiorentini” di La Spezia. Ha affiancato gli studi ad una intensa attività concertistica, esibendosi per importanti enti sia in Italia che all’estero, nelle vesti di solista, camerista (sia come pianista, che come organista e clavicembalista) e Direttore d’Orchestra. Direttore artistico del Network musicale “ClassicaViva“, per la quale incide in esclusiva, si è esibito con grande successo alla guida dell’omonima orchestra, da lui fondata nel 2005, spesso nella duplice veste di pianista solista e Direttore. Con la violinista Yulia Berinskaya ha inciso nel 2010 “Violin in Blue“.

Il programma proposto dai due musicisti è davvero accattivante: la bellissima Sonata in La maggiore di C. Franck, la Suite Populaire Espagnole di M. De Falla, il Clair de lune di C. Debussy (nella trascrizione di G. Dinicu), la Méditation de Thaïs di Massenet, per chiudere con la Tzigane di M. Ravel: tutti brani di grande intensità, fascino e virtuosismo.

Il calendario del festival proseguirà domenica 6 novembre con Carlo Franceschi, clarinetto, e Federico Rovini, pianoforte, con un programma dedicato a musiche di Gade, Brahms, Rota e Weber; domenica 27 novembre sarà la volta del duo pianistico formato da Giuliano Cucco e Giuliano Bellorini che suoneranno brani di Diabelli e Mozart; l’ultimo appuntamento sarà tenuto da Riccardo Zorzet, violoncello, e Anna Helga Pisapia, pianoforte, con brani di Schumann e Brahms.

Ovviamente la musica è protagonista del festival, ma ne sarà parte integrante anche il momento “dopo concerto”: sarà infatti possibile fermarsi a cena con musicisti ed organizzatori, da Ö Vittorio, a prezzo promozionale, e prolungare a tavola il piacere del pomeriggio musicale, gustando insieme i piatti della cucina di uno dei più antichi e prestigiosi ristoranti liguri.

Ingresso ai concerti: € 8 – Info: 0185 771159 – 0185 770703 – 338 6026821 http://www.gpmusica.info

Ott 172011
 
Print Friendly, PDF & Email

Locandina del Concerto I Suoni del BoscoIn occasione dell’Anno Internazionale delle Foreste la Regione Lombardia ha organizzato ed offre gratuitamente ai cittadini un bel Concerto di musica classica, che si terrà a Milano il

21 ottobre 2011 – ore 21,30
Palazzo della Regione Lombardia
Piazza Duca d’Aosta, 3 – Milano

“I suoni del bosco”

Orchestra da camera “Il clavicembalo verde”
Violino solista: Daniela Cammarano

Direttore: M° Stefano Ligoratti

Direzione artistica e organizzativa: Angelo Mantovani

Programma:

A. Vivaldi: da “Le Quattro Stagioni”, Primavera e Inverno J. Strauss Jr: Storielle del bosco viennese G. Holst: St Paul ‘s Suite, Op.29 No. 2

ingresso gratuito

L’Anno Internazionale delle Foreste 2011, proclamato il 20 dicembre 2006 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha il fine di favorire e sostenere la gestione, la conservazione e lo sviluppo sostenibile delle foreste di tutto il mondo. Il tema di questo anno celebrativo è “Forests for people”, già trattato nel Congresso Forestale Mondiale di Buenos Aires del 2008 e che trova la sua ragione nei recenti documenti della FAO (Stato delle Foreste del mondo, 2009, e Valutazione delle foreste del mondo, 2010) che evidenziano il fondamentale e riconosciuto ruolo delle foreste nelle società del pianeta, nessuna esclusa, ed i benefici ambientali, economici, personali e spirituali offerti dalle foreste.

La Regione Lombardia, con il suo Assessorato Sistemi verdi e Paesaggio, insieme con ERSAF, ha inteso aderire alla proposta dell’ONU e ha promosso un ricco programma di iniziative, a scale diverse, per promuovere una maggiore consapevolezza dei cittadini lombardi riguardo il ruolo delle foreste nella regione. L’iniziativa principale è stata la Mostra fotografica “L’anima della Foresta” in programma dal 13 al 26 giugno in Corso Vittorio Emanuele in Milano, promossa in collaborazione con la rivista Orobie, che ha visto esposti 50 pannelli, con altrettante fotografie in cui i protagonisti erano gli alberi, l’acqua, la flora e la fauna.La Mostra è stata l’occasione per il lancio del concorso fotografico “Click, racconta il bosco intorno a te”, conclusosi il 30 settembre,  che vedrà la premiazione proprio in occasione di questo concerto dedicato alle foreste.

Ott 172011
 
Print Friendly, PDF & Email
Festival Liszt Mahler al Conservatorio di MilanoIl 20 ottobre 2011, alle ore 21, nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano, si terrà il Concerto inaugurale del Festival Liszt e Mahler: “La musica è fascinazione”, dal titolo “Angeli e Demoni“.





ingresso gratuito

Ecco il ricco ed affascinante programma:

FRANZ LISZT (1811-1886)
Ballata n. 2 in si minore: Alexandra Ducariu, pianoforte
– Lieder: Monica Lukàcs, sopranoStefano Ligoratti, pianoforte





  • Ich liebe dich (su testo di F. Rückert)
  • Du bist wie eine Blume (su testo di H. Heine)
  • Der Fischerknabe (su testo di F. Schiller)
  • Freundvoll und leidvoll (su testo di J. W. Goethe )
  • Oh, quand je dors (su testo di V. Hugo)
  • Es muss ein Wunderbares sein (su testo di O. Redwitz)
  • Im Rhein ,im schöne Strome (su testo di H. Heine)
  • Kling leise mein Lied (du testo di J. Nordmann)
  • Hohe Liebe (su testo di L. Uhland)
  • Bist du! (su testo di F.E. Metschersky)
  • Wie singt die Lerche schön (su testo di H. Von Fallersleben)
  • Loreley (su testo di H. Heine)
  • O lieb (su testo di F. Freiligrath)
Il Soprano Monika Lukacs e il pianista Stefano Ligoratti in concerto con i Lieder di Liszt
– La lugubre gondola: Luca Colardo violoncello – Boris Iliev, pianoforte
– Sonata in si minore: Alfredo Blessano, pianoforte

Concerto dell’Orchestra sinfonica di ClassicaViva a Piuro (Chiavenna)

 Concerti con orchestra sinfonica, Concerti, I concerti a calendario, Stefano Ligoratti  Commenti disabilitati su Concerto dell’Orchestra sinfonica di ClassicaViva a Piuro (Chiavenna)
Ago 082011
 
Print Friendly, PDF & Email

Locandina del concerto del 10 agosto 2001 a PiuroMercoledì 10 agosto 2011, alle ore 21.00, al Palazzo Vertemate-Franchi di Prosto di Piuro (Chiavenna – SO) suonerà l’orchestra “ClassicaViva” di Milano diretta dal M° Stefano Ligoratti. Sarà l’ultimo concerto della stagione musicale 2011 di Piuro Cultura, organizzata dal M° Omar Jacomella, il più importante, che negli anni è diventato concerto di gala organizzato dall’amministrazione comunale di Chiavenna in occasione della festa del Santo patrono della città. La notte di San Lorenzo sarà quindi arricchita dallo splendido concerto proposto, allietata dalla musica di diversi autori tra i quali Beethoven, Liszt, Von Weber. Saliranno dunque sul palco l’Orchestra “ClassicaViva” di Milano diretta dal m° Stefano Ligoratti, composta da 45 professori d’orchestra, che accompagneranno il pianista chiavennasco Michele Montemurro nella esecuzione della Totentanz di Liszt e l’eccellente clarinettista solista Michele Naglieri, http://www.milanoclassica.it/concerti/iframeSchedaMusicista.php?id=44&lang=it&keepThis=true&TB_iframe=true&width=700&height=340 nell’esecuzione del primo concerto per Clarinetto di K. M. Von Weber. Il Direttore dell’Orchestra ClassicaViva, M° Stefano LigorattiL’Orchestra ClassicaViva, ad organico stabile, è formata da eccellenti giovani professionisti, tutti diplomati, specializzati o specializzandi presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano. E’ stata fondata dal Maestro Stefano Ligoratti, che ne è il Direttore Stabile o Principale, nell’estate 2005.

Programma:

L. V. Beethoven: Egmont – Ouverture K. M. Von Weber – Concerto per clarinetto n. 1 in fa minore

Intervallo

F. Liszt: Totentanz, Parafrasi sul Dies Irae, S. 652 L. V. Beethoven: Sinfonia n. 5 in do min. op. 67 In caso di maltempo il concerto si terrà presso la Chiesa di S.Lorenzo a Chiavenna

Programma di sala del concerto sinfonico di Piuro 10 Agosto 2010

Concerto dell’orchestra d’archi di ClassicaViva a Folgaria

 Concerti con orchestra d'archi, Concerti, I concerti a calendario, Stefano Ligoratti  Commenti disabilitati su Concerto dell’orchestra d’archi di ClassicaViva a Folgaria
Ago 062011
 
Print Friendly, PDF & Email

Locandina del concerto del 7 agosto 2001 a FolgariaIl 7 agosto 2001, a Folgaria, si terrà un concerto dell’Orchestra d’archi ClassicaViva, diretta dal Maestro Stefano Ligoratti, a conclusione del My Vitalis Music Festival, che si è tenuto nel corso dell’ultimo mese, come da noi già segnalato in un precedente articolo.

Originariamente previsto all’aperto, nel bel giardino dell’Hotel, il concerto, a causa del previsto maltempo, verrà invece tenuto in una sala interna dell’Hotel, e sarà mandato in onda in diretta dall’Emittente Radio Dolomiti. L’evento sarà trasmesso in diretta da Radio Dolomiti, ascoltabile in diretta streaming Internet da questo link: http://www.radiodolomiti.it/streaming/streaming.php, e alle seguenti frequenze: http://www.radiodolomiti.it

Ecco il bel programma che verrà presentato, in sostituzione di quello per orchestra sinfonica, interamente mozartiano, originariamente previsto:

Folgaria, concerto dell’Orchestra d’archi di ClassicaViva, 7 agosto 2011, programma di sala

Stefano Ligoratti in concerto a Torino per il Salone del Libro

 Stefano Ligoratti, Concerti solistici, I concerti a calendario, Pianisti, Stefano Ligoratti  Commenti disabilitati su Stefano Ligoratti in concerto a Torino per il Salone del Libro
Mag 052011
 
Print Friendly, PDF & Email

Concerto Appassionatamente di Stefano Ligoratti - Torino - Salone del Libro 2011ClassicaViva sarà presente a Torino, nell’ambito del Salone Internazionale del libro, come espositore, al Padiglione 1, Stand E85 D86.

Presenterà anche alcuni dei suoi migliori artisti in concerto, tra i quali:

Sabato 14 maggio, alle ore 12,00

Stefano Ligoratti

pianista

“Appassionatamente”

un omaggio a Ludwig Van Beethoven, del quale eseguirà le due Sonate:

“Chiaro di luna”, Sonata n. 14, op. 27 n. 2, in do # min

“Appassionata”, Sonata n. 23 op. 57, in fa min

Ingresso libero

Yulia Berinskaya e Stefano Ligoratti in concerto a Torino per il Salone del Libro 2011

 Yulia Berinskaya, Stefano Ligoratti, I concerti a calendario, Pianisti, Stefano Ligoratti, Violinisti, Yulia Berinskaya  Commenti disabilitati su Yulia Berinskaya e Stefano Ligoratti in concerto a Torino per il Salone del Libro 2011
Mag 052011
 
Print Friendly, PDF & Email

Concerto per la presentazione del CD di Yulia Berinskaya e Stefano Ligoratti (edizioni ClassicaViva) dedicato alla musica francese - Salone del Libro Torino 2011ClassicaViva sarà presente a Torino, nell’ambito del Salone Internazionale del libro, come espositore, al Padiglione 1, Stand E85 D86.

Presenterà anche alcuni dei suoi migliori artisti in concerto, tra i quali:

Venerdì 13 maggio 2011

ore 12,00

Yulia Berinskaya – violino

Stefano Ligoratti- pianoforte

“Violin in Blue”

DM Live! per la rassegna “Invasioni mediatiche” – Concerto per la presentazione del CD di Yulia Berinskaya e Stefano Ligoratti (edizioni ClassicaViva) dedicato alla musica francese

Programma

César Franck (1822-1890)

  • Sonata per violino e pianoforte in la maggiore

P. Sarasate (1844-1908) – Georges Bizet (1838-1875)

  • Fantasia sulla Carmen

Ingresso libero

L’acqua se il buio – concerto di Alessandro Rossi per la presentazione del libro di poesie

 I concerti a calendario  Commenti disabilitati su L’acqua se il buio – concerto di Alessandro Rossi per la presentazione del libro di poesie
Mag 052011
 
Print Friendly, PDF & Email

Concerto di Alessandro Rossi - Presentazione del libro di poesie "L'acqua se il buio" - Salone del libro di Torino 2011

ClassicaViva sarà presente a Torino, nell’ambito del Salone Internazionale del libro, come espositore, al Padiglione 1, Stand E85 D86.

Presenterà con orgoglio anche la sua ultima iniziativa editoriale: “L’acqua se il buio” (parole in lotta per diventare me stesso), una raccolta di poesie del poeta e cantautore Alessandro Rossi.

Venerdì 13 maggio 2011

alle ore 12,45

Concerto dell’autore e presentazione del libro di poesie

DM Live! per la rassegna “Invasioni mediatiche”

Lingotto Fiere – Torino
Dimensione Musica, Padiglione 1 – Auditorium DM
Ingresso gratuito

Il libro (stampato su carta in una edizione molto curata e raffinata, e prossimamente anche in versione e-book) è accompagnato da un CD, in cui l’autore interpreta le proprie poesie, accompagnato dalla chitarra, secondo la formula dell’audio-libro, coniugando così la pagina letteraria con l’ascolto. Fortemente voluto da Ines Angelino, Direttore Editoriale di ClassicaViva, il nuovo lavoro di Alessandro Rossi offre con affascinante immediatezza al lettore – ascoltatore le diverse atmosfere del suo materiale letterario.

Cliccando su questo link, tanto per approfondire l’argomento, è possibile trovare molti materiali su questo poeta, compreso un podcast audio (di alcune sue poesie già incise un paio d’anni fa, che ora, per questo libro, sono state registrate ex novo, e sono ovviamente diverse da quelle contenute nel prodotto editoriale nuovo fiammante). Ed ecco anche un video con un concreto esempio di come si esprime questo poeta:

Pubblichiamo qui, integralmente, anche la prefazione del libro a cura di Ines Angelino:

Concerto del Liceo Musicale di Milano per il suo quarantennale

 Stefano Ligoratti, Concerti, I concerti a calendario, Pianisti, Stefano Ligoratti  Commenti disabilitati su Concerto del Liceo Musicale di Milano per il suo quarantennale
Mag 042011
 
Print Friendly, PDF & Email

Concerto del Liceo Musicale di Milano per il suo quarantennaleUn interessante e simpatico evento per tutti gli appassionati della grande musica, che ne hanno a cuore il futuro. E’ un bel concerto gratuito per festeggiare uno dei Licei musicali italiani più antichi e prestigiosi, nel quale si sono formati molti musicisti importanti e affermati.

Partecipare è un modo per testimoniare l’affetto e il sostegno che tutti gli amanti della grande musica dedicano alle nostre istituzioni statali che si occupano, tra mille difficoltà e gli scogli di una riforma ancora in corso di attuazione, della formazione musicale nel nostro paese.

Il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, in occasione del “Quaran-Trentennale” della Fondazione del proprio Liceo Musicale, ha organizzato un concerto celebrativo. Il Presidente del Conservatorio, Arnoldo Mosca Mondadori, e il Direttore, M° Sonia Bo, invitano dunque tutti i cittadini

il 12 Maggio 2011

al Concerto dedicato al Quaran -Trentennale
del Liceo Musicale
del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano
ore 21.00 – (Sala Verdi)

Concerto eseguito da solisti e ensemble di attuali studenti del Liceo Musicale “Giuseppe Verdi”

Presenzieranno e si esibiranno ex-studenti del Liceo che hanno raggiunto fama nazionale e internazionale

tra questi, ci fa particolarmente piacere citare la presenza del nostro Direttore artistico, M. Stefano Ligoratti, che si esibirà in duo con il violinista Edoardo Zosi

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Il concerto sarà preceduto, da un incontro – conferenza stampa, secondo il seguente Programma:
18.30 – 20.00 (foyer sala Verdi) – Incontro con le Istituzioni ed i Giornalisti sul tema
“Le antiche radici nuove del Liceo Musicale
del Conservatorio Giuseppe Verdi”

20.00 – 20.45
Rinfresco