Mar 282012
 
Print Friendly, PDF & Email

Locandina Concerti Villa Clerici 2012A Milano,  il 30 marzo 2012, alle ore 21.00, prende il via la stagione “Incontri musicali in Sala Messina”, nella sede di Villa Clerici, a Niguarda, in Via Terruggia 8/14.

Il primo bellissimo concerto prevede l’esecuzione dei due Concerti di Frédérick Chopin Op. 11 e Op. 21, nella versione per Quintetto di archi, affidata all’Ensemble “Il Clavicembalo verde”.

Programma:

Frédérick Chopin:

Concerto n. 1  Op. 11 in mi min.
per pianoforte e Ensemble di Archi, nei tempi:

  • Allegro Maestoso
  • Romance. Larghetto
  • Rondò. Vivace

pianista: Stefano Ligoratti

Frédérick Chopin:

Concerto n. 2  Op. 21 in fa min.
per pianoforte e Ensemble di Archi, nei tempi:

  • Maestoso
  • Larghetto
  • Allegro vivace

pianista: Riccardo Schwartz

biglietti € 10
informazioni e prenotazioni presso il “Centro Culturale della Cooperativa” da lunedì a venerdì, ore 10.00-12.30 /15.00-18.00. Tel. 02 66 11 44 99

La stagione, organizzata dall’Associazione musicale “Il clavicembalo verde“,  prevede altri 4 concerti, nei giorni:

  • 20 aprile 2012 (da Paganini a Saint-Saens, concerto per Arpa e Violino, con Elisa Sargenti, arpa, e Daniela Cammarano, violino)
  • 25 maggio 2012 (Puccini, Verdi, Donizetti e altri illustri, concerto lirico)
  • 22 giugno 2012 (da Leonardo da Vinci a Girolamo Frescobaldi – suoni di antichi strumenti – con l’Ensemble Sangineto)
  • 20 luglio 2012 (Ritratti di Signora nell’Arte e nella Musica, con le Cameriste Ambrosiane

Stefano LigorattiStefano Ligoratti, (Milano 1986) è stato uno dei più brillanti allievi del Conservatorio G. Verdi, all’interno del quale ha svolto la sua intera formazione, frequentando anche il Liceo Musicale. Diplomato a pieni voti in pianoforte, (sia nel Triennio che nel Biennio), in Organo, Clavicembalo, Direzione D’orchestra e Composizione tradizionale, vincitore di diversi premi e concorsi nazionali e internazionali tra cui il Concorso “Mario Fiorentini” di La Spezia. Ha studiato pianoforte con Maria Gloria Ferrari, Riccardo Risaliti, Leonardo Leonardi e Daniele Lombardi; Organo con Eva Frick e Ivana Valotti; Clavicembalo con Ruggero Laganà e Maria Cecilia Farina; Composizione con Paolo Arcà and Mario Garuti, e direzione d’Orchestra con Julius Kalmar, Herbert Handt e Daniele Agiman. Si è esibito per importanti enti concertistici e grandi sale tra cui la Sala Verdi e Puccini del conservatorio di Milano, Il teatro Alfieri di Asti, il teatro Dal Verme, la Triennale di Milano, L’auditorium del Conservatorio di Lugano, ecc. E’ ora affermato concertista e Direttore d’orchestra, attività cui affianca la Direzione artistica del network musicale e dell’etichetta discografica “ClassicaViva”, per la quale ha già inciso quattro CD.

Riccardo SchwartzRiccardo Schwartz  è uno dei più promettenti pianisti della sua generazione. Nato a Milano nel 1986, si è diplomato al Conservatorio Verdi di Milano nel 2006 ottenendo la lode e la menzione d’onore per l’alta maturità artistica. I suoi insegnanti sono stati il Maestro Leonardo Leonardi e il Maestro Annibale Rebaudengo. Ha studiato per oltre 10 anni con il Maestro Riccardo Risaliti nella prestigiosa Accademia Pianistica di Imola dove si è diplomato nel 2009. Grande influenza ha avuto, nell’arco degli anni, il rapporto didattico e umano con il grande pianista Paul Badura Skoda che lo ha apprezzato tanto da invitarlo a suonare alla Salle Gaveau di Parigi. Schwartz ha suonato in sedi importanti quali la Sala Verdi di Milano, il Teatro Regio di Parma, il Teatro La Fenice di Venezia. Ha collaborato con importanti direttori tra cui Yuri Temirkanov e Gustav Kuhn. Proprio il Maestro Kuhn lo ha invitato a diventare membro dell’Accademia di Montegral, sede di sviluppo e meditazione artistica. La critica lo ha definito magnetico, travolgente, monumentale.