Comunicato stampa: Lezioni Concerto di ClassicaViva alla Palazzina Liberty di Milano

 
Print Friendly, PDF & Email

Comunicato stampa in pdf

Comunicato stampa

con cortese preghiera di pubblicazione

presenta

Non capisco! Son profano!

A cura di Luca Ciammarughi e Stefano Ligoratti, pianisti e divulgatori
e con la partecipazione dell’Orchestra sinfonica Classica Viva

 Rassegna di 9 lezioni-concerto alla scoperta della musica classica dal 12 gennaio al 21 giugno 2019

Palazzina Liberty Dario Fo e Franca Rame, Largo Marinai d’Italia 1, Milano

biglietteria elettronica qui
https://concerti.classicaviva.com/acquista-i-nostri-abbonamenti-e-biglietti-sulla-nostra-biglietteria-elettronica/

L’Associazione Musicale Classica Viva presenta “Non capisco.. Son profano!”, una rassegna di 9 lezioni-concerto alla scoperta della musica classica dal 12 gennaio al 21 giugno 2019, presso la Palazzina Liberty Dario Fo e Franca Rame, Largo Marinai d’Italia 1, Milano.

Il progetto, ideato e promosso da Classica Viva, si avvale del patrocinio del Comune di Milano e rientra nella stagione concertistica 2018/19 di Palazzina Liberty in Musica, il palinsesto coordinato dall’Area Spettacolo del Comune di Milano.

Tutti gli appuntamenti in programma sono a cura di Luca Ciammarughi e Stefano Ligoratti, nel duplice ruolo di pianisti e divulgatori. Oltre a questi importanti nomi della scena musicale non solo italiana, la rassegna vedrà la partecipazione dell’Orchestra sinfonica Classica Viva e di artisti-concertisti di grande esperienza, impegnati in un repertorio di musica classica altamente attraente e formativo per il pubblico.

Disegno di Guido Buganza

                                                                                 Disegno di Guido Buganza

Principale obiettivo delle lezioni-concerto è attrarre spettatori meno esperti e poco abituati alla grande musica – non di rado per una sorta di timore reverenziale nei confronti di una forma d’arte troppo spesso vissuta come elitaria – e fornire al tempo stesso specifici strumenti di conoscenza al pubblico più preparato, grazie alle competenze musicologiche dei curatori.

Il programma comprende concerti di musica da camera con organici variabili, dal solista (generalmente un pianista) a un gruppo cameristico di sei persone. Nel palinsesto è anche previsto un evento con l’Orchestra Sinfonica Classica Viva con due grandi Sinfonie.

Ogni appuntamento – un vero e proprio concerto, con l’esecuzione integrale delle opere proposte – sarà preceduto da una breve  introduzione, a cura del M° Luca Ciammarughi e del M° Stefano Ligoratti,  Co-Direttori artistici della rassegna, esperti e giovani pianisti e musicologi, e seguito da un breve dibattito con il pubblico, in modo da coinvolgerlo ed interessarlo il  più possibile.

Intendiamo presentare la musica classica in modo giovane, nuovo e divulgativo, fresco e interattivo, pur senza cadere in banalizzazioni o distorsioni, in modo da coinvolgere il pubblico, formarlo, divertirlo e fargli amare questa forma d’arte che gli è – spesso – quasi sconosciuta.


Tutti i particolari – date e programmi artistici – sono sul sito https://concerti.classicaviva.com, dal quale è anche possibile acquistare online abbonamenti all’intera rassegna e biglietti  per i singoli eventi.

Bambini sotto i 10 anni: gratis; Biglietti normali: € 8; biglietti ridotti; € 5. Abbonamenti normali: € 50; abbonamenti ridotti € 30
https://concerti.classicaviva.com/acquista-i-nostri-abbonamenti-e-biglietti-sulla-nostra-biglietteria-elettronica/

Il nostro Ufficio stampa è a disposizione per interviste e per fornire materiale iconografico e informativo a richiesta.

Ringraziamo per l’attenzione e rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Con viva cordialità

Il Presidente dell’Associazione Classica Viva
Ines Angelino
tel 348 22 50 241

Ecco il calendario completo delle lezioni-concerto 2019:

1          Sabato 12 Gennaio 2019 – ore 17,30

La forma Sonata alle sue origini

Pianoforte solo

  •  Scarlatti: Sonata K. 9 in re minore (L. 413) – Luca Ciammarughi
  • P.E. Bach: Wurttembergische Sonate n. 1 in la minore – Luca Ciammarughi
  • J. Haydn: Sonata in re maggiore, H.XVI num. 37 – Stefano Ligoratti
  • A. Mozart: Piano Sonata No 16 in do maggiore K 545 – Stefano Ligoratti

durata totale ~ 45 minuti, più lezione

2        Martedì 29 Gennaio 2019 – ore 20,30

La forma sonata tra ‘700 e ‘800

Pianoforte solo

  • L.Van Beethoven: Sonata n. 23  Op. 57 in fa minore – Appassionata – Stefano Ligoratti
  • Schubert: Sonata D 960 in Si bemolle maggiore – Luca Ciammarughi

durata totale ~64 minuti, più-lezione

3        Mercoledì 13 febbraio 2019  – ore 20,30

Evoluzione della forma Sonata e forma ciclica

Violino e Pianoforte

  •  Schumann: Violin Sonata in la minore n. 1 op. 105  – Luca Ciammarughi e Yulia Berinskaya
  • Franck: Sonata per violino e pianoforte in la magg -Stefano Ligoratti e Yulia Berinskaya

durata totale ~50  minuti, più lezione

4        Mercoledì 27 Febbraio 2019 – ore 20,30

La Sinfonia: Beethoven e Schubert

Orchestra Sinfonica ClassicaViva

  • Citazioni da Sinfonia di Haydn n.102
  • V. Beethoven: Sinfonia n. 6 op 93 in fa magg. “Pastorale” – Direttore Stefano Ligoratti
  • Schubert: Sinfonia n. 5 D 485 in sib maggiore – Direttore Stefano Ligoratti

durata totale ~74  minuti, più lezione

5        Venerdì 15 Marzo 2019 – ore 20,30

La fantasia

pianoforte  solo; duo pianoforte  a 4 mani

  • A. Mozart: Fantasia in re min K 397 – Luca Ciammarughi
  • Schubert: Fantasia Op. 103 D940 in fa minore per pianoforte a 4 mani  – Luca Ciammarughi e Stefano Ligoratti
  • Busoni – Fantasia nach J. S. Bach BV 253 – Stefano Ligoratti

durata totale ~40 minuti, più lezione

6        Lunedì 15 Aprile 2019 – ore 20,30

La Suite

Violoncello solo; Pianoforte solo; Pianoforte a 4 mani 

  • S. Bach: Suite n. 1 per violoncello solo BWV 1007 in sol maggiore – Cosimo Carovani, violoncello
  • Ph. Rameau: Suite in la minore – Luca Ciammarughi
  • Debussy: Petite suite a 4 mani L71 – Luca Ciammarughi e Stefano Ligoratti

durata totale ~67 minuti, più lezione

7         Martedì 28 Maggio 2019  – ore 20,30

Il Concerto per pianoforte e Orchestra

Pianoforte con quintetto di archi “I Solisti di Milano Classica”

  • S. Bach: Concerto  per clavicembalo e Orchestra in re minore BWV 1052 – Luca Ciammarughi
  • Schumann: Concerto per pianoforte e Orchestra op. 54 in la min. – Stefano Ligoratti

durata totale 1 ora circa, più lezione

8        Martedì 11    Giugno 2019 – ore 20,30

Il Lied

Pianoforte e Cantanti

Lieder  vari, con Soprano e Tenore

  • Luca Ciammarughi, pianoforte
  • Monika Lukács, Soprano
  • Giulio Alvise Caselli, tenore
  • A. Mozart
  • F. Schubert
  • R. Schumann
  • H. Wolf, ecc.

durata totale 1 ora circa, più lezione

9        Venerdì 21 Giugno 2019  – ore 20,30

l’Opera lirica

Pianoforte e Cantanti

Arie d’opera varie, con Soprano e Tenore

  • Stefano Ligoratti, pianoforte
  • Monika Lukács, Soprano
  • Giulio Alvise Caselli, Tenore
  • W. A.Mozart
  • V. Bellini
  • G. Donizetti
  • G. Verdi
  • G. Puccini

Durata totale 1 ora circa, più lezione


Classica Viva è un’Associazione culturale non lucrativa che dal 2002 opera sulla piazza di Milano, ma anche in ambito nazionale e lombardo, allo scopo di promuovere la musica classica e i giovani talenti, organizzando e gestendo attività musicali e culturali rivolte al pubblico quali concerti, stagioni musicali, concorsi e manifestazioni varie. Ha nel proprio Statuto – e quindi nel proprio DNA – esattamente la missione di  portare ovunque cultura musicale di alta qualità e “dando una voce a chi non ce l’ha”.

Organizza Concerti per lanciare e dare lavoro ai giovani talenti ed offrire la possibilità di ascoltare musica del grande repertorio  a costi accessibili anche nei piccoli centri e al pubblico che non ha quasi mai avuto questa possibilità.

Il progetto qui presentato si propone di arricchire questo tipo di manifestazioni con una nuova modalità, che abbina  l’esecuzione del vivo della musica alla sua introduzione storica e musicologica, per appassionare e coinvolgere il pubblico, in modo vivace, divertente ed istruttivo. L’obiettivo non è solo quello di diffondere e divulgare cultura, ma anche quello di creare occasioni di spettacolo piacevoli, innovative, ad alto livello artistico. E questo per ogni tipo di pubblico: avendo a cuore la popolazione più anziana, spesso tristemente relegata in casa davanti alla TV, ma anche i bambini e i giovani, inondati e travolti ogni giorno da ogni genere di proposte musicali che con la cultura hanno poco a che fare. In una frase: il nostro obiettivo è portare la grande musica in tutta la città, e farla AMARE dal pubblico.

La Rassegna che proponiamo a Milano non significa semplicemente mettere in scena dei concerti, ma mettere il focus sulla divulgazione musicale, creando delle occasioni per ripensare il modo di fare musica in una metropoli: in termini pratici, ciò significa innanzitutto parlare con il pubblico, fare divulgazione in modo non supponente e partendo dalle esigenze dell’ascoltatore, miscere utile dulci, con l’obiettivo di insegnare qualcosa al pubblico coinvolgendolo, poiché la nostra memoria si ricorda soprattutto di ciò che ci ha emozionato e magari anche scosso. Senza voler semplificare la complessità della musica, ma nemmeno rendendo eccessivamente astratta un’arte che vive costantemente in equilibrio fra ragione e sentimento.

 

 

Modifica